ISOLAMENTO A CAPPOTTO

L'isolamento esterno notoriamente conosciuto come il "cappotto", è il sistema composto dall'incollaggio sulle pareti di un pannello, di cui il più diffuso ed utilizzato è in EPS, polistirene espanso ad alta densità, sul quale  applicare successivamente un sottile strato di rasante cementizio con interposta una rete in fibra di vetro.

Oggi, anche grazie al miglioramento degli standard abitativi e per l'emanazione di leggi statali e comunatarie, che ne consentono l'incentivazione economica attuabile tramite sgravi fiscali, esso è il sistema di isolamento termico esterno verticale dell'involucro edilizio, ma oramai in uso da oltre 30 anni, più utilizzato in Europa per la coibentazione degli edifici civili ed industriali esistenti.

Diffusa è comunque anche l'esecuzione negli edifici di nuova costruzione sia per la velocità di esecuzione, che per i costi/benefici.

Nonostante l'applicazione possa sembrare semplice e banale, partocolare cura necessitano i particolari. Cliccando sul sottostante link, si troverà un procedimento tipo.

Realizzazione isolamento